L'Ordine aderisce a petizione per vitalizio a Riccardo Orioles


L'Ordine aderisce a petizione per vitalizio a Riccardo Orioles
Didascalia: L'Ordine aderisce a petizione per vitalizio a Riccardo Orioles

L’Ordine dei giornalisti di Sicilia aderisce alla petizione lanciata dal collega Luca Salici sulla piattaforma change.org, a sostegno dell’iniziativa in favore di Riccardo Orioles, giornalista e scrittore, molto vicino a Pippo Fava e maestro di generazioni di giornalisti, oggi 67enne e privo di una pensione.

 

"Troviamo convincente la proposta di chiedere l’applicazione al collega della legge Bacchelli – si legge in una nota dell’Ordine di Sicilia – visto che Riccardo è da sempre impegnato nello studio, nella denuncia e nel contrasto alla mafia e a tutte le forme di malaffare e corruzione. Siamo dunque sulla stessa posizione della FNSI, che ha dato la propria adesione col segretario generale Raffaele Lorusso e col presidente, Beppe Giulietti. Nell'ipotesi in cui invece i firmatari della petizione intendessero puntare su un eventuale trattamento pensionistico ordinario in favore di Orioles, dovrebbe essere sollecitato l’intervento dell’INPGI, organismo istituzionalmente deputato alla previdenza dei giornalisti".

 

"Siamo certi - conclude la nota - che i due colleghi siciliani presenti nel cda, il vicepresidente Giuseppe Gulletta e la consigliera Maria Pia Farinella, che è anche fiduciaria per l’Isola, saranno in grado di valutare i margini di intervento dell’istituto e di dare risposte alle più che legittime aspettative di Riccardo e di quanti lo sostengono".