Raid in casa di Paolo Borrometi, l'Ordine: “Non abbassare la guardia"


Raid in casa di Paolo Borrometi, l'Ordine: “Non abbassare la guardia
Didascalia: Raid in casa di Paolo Borrometi, l'Ordine: “Non abbassare la guardia"

L'Ordine dei giornalisti di Sicilia è vicino a Paolo Borrometi, ancora una volta sottoposto a una intimidazione per la sua attività giornalistica. Il Consiglio, che era stato ed è parte civile nei processi che vedono Paolo come persona offesa dalle intimidazioni tentate contro di lui da mafiosi vittoriesi, invita il collega a non abbassare la guardia e a ricordarsi della vicinanza di tutti i professionisti e i pubblicisti che fanno i giornalisti e delle istituzioni professionali che li rappresentano.