Odg e Unci s'incontrano: i cronisti al centro del dialogo


Odg e Unci s'incontrano: i cronisti al centro del dialogo
Didascalia: Odg e Unci s'incontrano: i cronisti al centro del dialogo

Le tematiche legate al ruolo dei cronisti in Sicilia sono state al centro di un incontro tra il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Giulio Francese, il Vice-Presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales, e il Presidente regionale siciliano dell’Unci, Andrea Tuttoilmondo, che si è svolto oggi a Palermo. Il confronto, sollecitato da Francese, sarà il primo di una serie che vedrà gli organi del giornalismo siciliano ed i gruppi di rappresentanza della categoria, discutere sulle svariate problematiche che affliggono il mondo dell’informazione. 

Uno degli argomenti in discussione ha riguardato le difficoltà registrate dai cronisti di Catania nel documentare le operazioni di sbarco dei migranti al porto etneo. Francese ha proposto di chiedere un incontro con il Prefetto di Catania per superare nel modo più opportuno gli ostacoli che si sono manifestati da qualche mese a questa parte. All’incontro parteciperanno rappresentanze di OdG, Assostampa e Unci.

 

Francese ha poi valutato l’opportunità di organizzare un corso formativo, da svolgersi sempre a Catania, incentrato sulla cronaca dell'immigrazione ovvero sull'individuazione di metodi e strumenti efficaci per definire al meglio il corretto rapporto tra tutela dei migranti da un lato e diritto di cronaca dall'altro.

 

Quindi si è deciso di prendere parte al Palazzo di Giustizia di Palermo, il prossimo 19 febbraio, all’udienza del processo sull’omicidio del giornalista Mauro Rostagno, nel corso della quale è attesa la sentenza d’Appello che vede imputati i boss Vincenzo Virga e Vito Mazzara. La presenza in aula dei rappresentanti di categoria sarà un valido modo per esprimere soprattutto il sentimento di vicinanza ai familiari del giornalista ucciso nel 1988.