Altro giornalista arrestato. L’Ordine sospende Guastella


Altro giornalista arrestato. L’Ordine sospende Guastella
Didascalia: Altro giornalista arrestato. L’Ordine sospende Guastella

C'è anche un giornalista siciliano, il terzo caso in pochi mesi, tra le 15 persone destinatarie dell’ordinanza di custodia cautelare, firmate dai gip di Roma e Messina, nell’ambito dell'operazione della Guardia di finanza su una associazione a delinquere che, grazie alla presunta collusione dell'ex pm di Siracusa Giancarlo Longo, avrebbe condizionato alcuni processi in vantaggio dei clienti di due avvocati, Giuseppe Calafiore e Piero Amara, entrambi arrestati. Nelle indagini sono coinvolti inoltre professionisti, consulenti e docenti universitari accusati, a vario di titolo, di associazione per delinquere, falso e intralcio della giustizia. Giuseppe Guastella, 72 anni, nato a Vittoria e residente a Siracusa, attualmente ai domiciliari, secondo la Procura di Messina, che ha condotto l'indagine, avrebbe divulgato sul "Diario" "reiterate affermazioni di natura diffamatoria in danno di alcuni magistrati”. L'Ordine dei giornalisti di Sicilia lo ha sospeso con effetti immediati ai sensi dell'articolo 39 della legge 3 febbraio 1963 n.69 che prevede, "ove sia emesso ordine o mandato di cattura, gli effetti dell'iscrizione sono sospesi di diritto fino alla revoca del mandato o dell'ordine".